Comunicato Stampa Segreteria di Stato per le Finanze e il Bilancio - 30° Riunione Annuale e Forum Aziendale della Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo 28 giugno - 2 luglio u.s. (EBRD Annual Meeting & Business Forum, London 2021)

La Segreteria di Stato per le Finanze e il Bilancio informa della 30° Riunione Annuale e Forum Aziendale della Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo, in formato virtuale da Londra dal 28 giugno al 2 luglio u.s. (EBRD Annual Meeting & Business Forum, London 2021).

La Repubblica di San Marino è stata rappresentata dal Governatore Supplente, Dott. Nicola Ceccaroli, che ha partecipato alla Tavola Rotonda nella Seduta Plenaria della Riunione Annuale convocata il 1° luglio u.s., dal tema “Building Back Better Economies”: nel 2020 la BERS è stata la prima banca multilaterale ha implementare un programma speciale di supporto in risposta alla crisi pandemica e ha finora approvato investimenti per EUR 11 miliardi su 411 progetti, che si prevede in aumento fino a EUR 21 miliardi nel biennio 2020 – 2021. In accordo al Piano Strategico del Capitale 2021 – 2025, superata l’emergenza sanitaria la Banca resta impegnata a massimizzare l’impatto sul processo di transizione economica con focus sul settore privato, in coerenza ai tre pilastri strategici incentrati sulla decarbonizzazione dell'economia nella sfida globale per la cd. neutralità climatica, l’affermazione di un modello di sviluppo inclusivo contro le disuguaglianze economiche e sociali e l’accelerazione della trasformazione digitale per la competitività aziendale e l’innovazione tecnologica.

Il Consiglio dei Governatori, dunque, ha adottato il documento EBRD Climate Ambition, che prevede l’allineamento entro la fine del 2022 all’Accordo di Parigi sui cambiamenti climatici, fermo il precedente obiettivo della Banca per una quota di investimenti cd. verdi non inferiore al 50% entro 2025; inoltre, ha adottato il documento Preparatory Work for an Update on the EBRD’s Possible Limited and Incremental Expansion to Sub-Saharan Africa and Iraq, recante un piano di lavoro per continuare il mandato esplorativo sull’eventuale allargamento del perimetro geografico di intervento della Banca; infine, ha deliberato in ordine a vari punti istituzionali e finanziari, tra cui la destinazione del risultato netto 2020 nell’importo di EUR 290 milioni per un incremento del patrimonio netto di EUR 176 milioni.

Nell’anno che celebra il 30° anniversario della Banca, la BERS annovera 69 paesi, di cui 38 operativi, nonché l’Unione Europea (UE) e la Banca Europa per gli Investimenti (BEI); la Repubblica di San Marino è divenuta il 70° membro il 7 giugno 2019, mediante la sottoscrizione di 203 azioni per una quota pari a circa lo 0,007% del capitale.

 

 
 

Documenti allegati:

 
Apri

Comunicato Stampa 30° Riunione Annuale e Forum Aziendale della Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo